Chi siamo

MOST è un’associazione culturale fondata per iniziativa di alcuni redattori di East Journal, quotidiano online creato nel marzo 2010 e diventato uno dei più importanti riferimenti in Italia per l’informazione sull’Europa centrale e orientale, sul Caucaso e sul Medio Oriente.

Seguendo il proprio statuto, MOST ASSOCIAZIONE promuove la conoscenza dell’universo socio-politico, artistico e letterario dell’Europa centro-orientale attraverso l’organizzazione di iniziative editoriali, corsi di formazione, eventi culturali, artistici e scientifici, attività educative e divulgative.

L’intento di MOST è quello di portare sul territorio, fuori dal web, lo spirito della “bottega digitale” di East Journal. Le nostre iniziative sono rivolte sia a operatori professionali (addetti all’informazione,  insegnanti, cooperanti, ricercatori…) sia a semplici appassionati e a un pubblico più vasto, in modo competente e allo stesso tempo accessibile.

La principale (ancorché non esclusiva) area di interesse di MOST è il grande spazio compreso tra Baltico, Mediterraneo e Mar Nero. Siamo consapevoli che questa concezione di “est” è più immaginata che reale. Nel lungo Novecento europeo l’Est non è stato solo un punto cardinale, ma una categoria geopolitica che ha alimentato l’idea di una presunta “alterità” dell’oriente e con sé pregiudizi culturali, identitari e ideologici.

Lanciamo quindi all’Est immaginato uno sguardo il più possibile libero da stereotipi e orientalismi, con un approccio rigoroso nei contenuti ma disteso nelle forme, con una linea pluralista e priva di affiliazioni politiche, ma con la difesa del multiculturalismo e il rifiuto di ogni intolleranza religiosa, etnica e di genere come punto fermo inamovibile.

Most nelle lingue slave significa “ponte”. Un ponte da attraversare e riattraversare più volte per incontrarsi e comprendere, verificare e (in)formare, tornare sui propri passi e aprire nuovi cammini.

Most Associazione ha sede a Torino, in via Massena 19/A, presso il circolo culturale Polski Kot.

ORGANIGRAMMA

Presidente Alfredo Sasso

Segretaria Caterina Ghobert

Direttivo Maria Baldovin, Giorgio Fruscione, Caterina Ghobert, Alfredo Sasso, Matteo Zola

Annunci