MOST sulle orme dell’ISlaFran

Domenica 24 giugno è stata una giornata davvero speciale, a spasso per le Langhe ripercorrendo i luoghi della brigata internazionale ISLAFRAN. Abbiamo ascoltato appassionati da Ezio Zubbini i racconti su uomini e donne di paesi tra loro lontani che su queste colline hanno combattuto insieme contro la barbarie nazifascista. Superando i confini, le identità, i ruoli e le appartenenze che gli erano stati imposti e che anche dopo la guerra sono costati a molti di loro diffidenze, abusi, oppressioni e un lungo oblio. Un oblio che solo dopo decenni, grazie alle pazienti ricerche di Ezio, si riesce a scalfire. 

Ispirati dai meravigliosi panorami e sapori della Langa, già volgiamo lo sguardo alle prossime iniziative che giungeranno presto, per tenere viva la memoria di questi ragazzi italo-slavo-francesi e del loro spirito di solidarietà oltre tutti i confini.

A presto su queste colline! Ringraziamo sentitamente Ezio Zubbini, Vesna Scepanovic e il Polski Kot, per il contributo di compagnia e organizzazione!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Un pensiero su “MOST sulle orme dell’ISlaFran

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...